Posts Tagged ‘Gente’

Lavoro addio!

31 dicembre 2016

agricolture-robot3

La crisi economica planetaria, di cui ancora portiamo addosso ferite sanguinanti, ha avuto come principale conseguenza una diffusa deindustrializzazione in molti paesi del cosiddetto “Occidente” (occidente=occasus “declino, rovina” per dirla con Nietzsche) e a seguire una disoccupazione di massa, un deprezzamento del lavoro e, ça va sans dire, una perdita irreparabile dei diritti dei lavoratori. Che le politiche messe in atto in Europa e nel resto dell’Occidente (rigore contabile, tagli allo stato sociale, ultraliberalizzazione e interventi statali per tamponare le falle di un capitalismo rapace quanto privo di prospettive) siano state inefficaci è sotto gli occhi di tutti. Abbiamo paesi – vedasi la Grecia, ma anche l’Italia sembra avviata nella stessa direzione – ridotti a vuoti simulacri, svuotati di speranza e immiseriti, in balìa di classi dirigenti corrotte e prive di scrupoli, completamente avulse dalla realtà effettuale; paesi che hanno come sola prospettiva – fermo restando il quadro politico internazionale – il sopravvivere all’istante. (more…)

Annunci

Discussione da bar: dalla crisi ai massimi sistemi a Eupalla

28 aprile 2012

Foto di Joseph Mischyshyn

Economista da prosecco: Con lo spread non si va lontano. Questi più rubano più lo spread sale. E poi noi dobbiamo fare i sacrifici per pagargli i lussi…

Evasore di mestiere: E noi coglioni a pagare le tasse… E loro si fanno le ville, le vacanze alle Maldive, gli yacht e le escort… Tanto paghiamo noi!

Pensionato per notoria parentela: E poi ci tagliano le pensioni, ma tagliassero le loro… ‘sti delinquenti! Gli puzza il lavoro, eh?

Rivoluzionario post-campari: Lo so io che ci vuole… Meglio che mi sto zitto, sennò…

Imprenditore evasore mignottaro con tendenze mistiche: Quant’è vero dio – mostrando un crocefisso d’oro massiccio – ci stanno portando alla rovina! Tra tasse, articolo 18, costi della politica, banche che non hanno i soldi da prestare non si va lontano. Noi le tasse e loro le escort…

Emigrato in Svizzera, per sei mesi, nel ’56: Tocca fa come la Svizzera! Lì non si scherza. Se non rispetti le leggi ti mettono in galera, mica come qui che in galera non ci va mai nessuno. (more…)