La statua di Pessoa di Enrico Cerquiglini

Neanche un bicchiere nella mano di Fernando

quasi fosse un astemio

alle prese con una conversazione

con dame d’altri tempi

(invano Cecilia attende

da sempre per due e più ore

ben sapendo che passerà

da quelle parti – prima o poi –

magari nei panni ambigui

di Álvaro de Campos

nella grazia scomposta

di Alberto Caeiro

nell’inquietudine impiegatizia

di Bernardo Soares

o sottobraccio a Ofélia – affascinante

nel suo vestito da passeggio).

Ma forse intorno

la moltitudine dell’ego

lo sottrae – per una volta – da un amore

che galleggia tremando

– e tremendo –

nel copo de vinho

e nella sera segnata

da una profonda eterna

Tag: , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: