“Questa non è una poesia, è una lettera …” di Erminia Passannanti

Marco e Gloria

Marco e Gloria, questa non è una poesia, è una lettera
ai due italiani seduti accanto a me
sul volo diretto a Londra
che chiedevano come sistemarsi nella City,
ad una come me che aveva vissuto
in Inghilterra per 15 anni
ed era poi tornata alla sua madrepatria.
Quella volta stavo tornando ad Oxford
solo per un viaggio di piacere.
Chiacchierammo, seduti gomito a gomito,
consumando tè e snack britannici.

“Dove cercare casa, come cambiare gli euro?
Cosa mangiare e non mangiare? Cosa dire e non dire
per non infastidire gli inglesi?”

Dopo il check-out dei passaporti, ragazzi, vi guardai
scendere con la scala mobile,
tenendovi per mano. Vi giraste
e mi donaste i vostri sorrisi
pieni di vita e speranza.

E vi guardo adesso nel vostro photo-album
su Facebook, a Londra, con l’aria di residenti, non turisti.
Uno scatto vi incornicia sullo sfondo
di un palazzo britannico in stile neoclassico,
costruito in pietra d’avorio, con alti archi. E, fianco a fianco,
vi vedo in un’altra foto mentre reggete due birre lager:

Marco, tu indossi una giacca di pelle nera stile Camden Market,
e tu, Gloria, hai capelli lucidi, da poco schiariti.
Gli stessi sorrisi aperti, ora, in qualche senso, enigmatici.

In altre due foto siete seduti
su una panchina alla stazione della metropolitana di Latimer Road
e poi sdraiati sull’erba, a Hyde Park,
da poco assunti, con un futuro assicurato davanti.

E vi guardo mentre fisso la pira di fuoco.
Gloria, tu mandi SMS alla tua migliore amica:
“Ricordati di me, sto morendo.”
Marco, tu sei seduto sul pavimento, la faccia nascosta tra i palmi.

Continua ad ardere, ad ardere, ad ardere, quel fuoco,
E vi innalza verso il cielo per sempre
tenendovi per mano.

Questa non è una poesia; è una lettera.
La poesia è nei vostri sorrisi.

Erminia Passannanti (Salerno, agosto 2017)

La poesia di Erminia Passannanti è tratta da il volume antologico In Memoriam, Poems for the Grenfell Tower . (Poesie in memoria delle vittime dell’incendio della Grenfell Tower, Londra, 2017)

La Grenfell Tower, il grattacielo situato a nord Kensington, a ovest di Londra (United Kingdom) prese fuoco nella notte tra martedì 14 giugno e mercoledì 15 giugno 2017.

Nel tragico incendio persero la vita due giovani espatriati italiani, Gloria Trevisan e Marco Gottardi, che stavano abitando da un paio di mesi al 23esimo piano del grattacielo. Gloria Trevisan, 27 anni di Camposampiero, in provincia di Padova e Marco Gottardi, 27 anni di San Stino di Livenza, in provincia di Venezia, entrambi architetti, si erano trasferiti a Londra per motivi di lavoro da pochi mesi.

L’antologia dal titolo, Poems for Grenfell Tower (Marzo, 2018) ha una copertina con una immagine che invoca giustizia. Nell’antologia è inclusa una elegia in memoria dei due ragazzi Italiani, Gloria e Marco, dal titolo “Questa non è una poesia, è una lettera”, di cui è autrice la poetessa italiana Erminia Passannanti, che da anni vive e lavora tra Salerno e Oxford.
Link on Facebook: https://www.facebook.com/grenfellpoems

Passannanti copertina

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: